Glossario


Apparato cardinale Nei bivalvi: cardini o denti e fossette relative con cui le valve si divaricano.

Apparato delle miofore Nei bivalvi : muscoli adduttori che tendono a serrare le valve.

Barra Accumulo di clasti in particolari zone marine.

Bassofondi instabili sul

Bordo della Piattaforma vedi “ Piattaforma, zone della”.

Batiale Vedi “ Distribuzione degli organismi marini”.

Benthos Vedi “Distribuzione degli organismi marini”.

Bioclasto Frammento di resto organico fossilizzato.

Biocenosi Comunità naturale di organismi in un biotopo.

Bioherma Accumulo di resti organici sedentari nel luogo dove vivevano, formando

scogliera che si sviluppa in altezza.

Biostroma Accumulo di resti organici sedentari depositati in posto, stratificato

o non, sviluppato in estensione.

Biostratigrafia Utilizzo di fossili nella ricostruzione di una serie stratigrafica.

Biota L’insieme di organismi viventi di una regione.

Biolitite (boundstone). - Vedi “ Carbonati,classificazione”.

Biotopo Vedi “Ecologia”.

Bioturbazione Sedimento segnato dall’attività di organismi.

Bordo di piattaforma Vedi “Piattaforma, zone della”.

Boundstone Vedi “Carbonati, classificazione”.

Bouquet Biocenosi di pochi individui di una specie che vivono insieme.

Breccia Conglomerato ad elementi spigolosi. Vedasi anche “Puddinga”.

Cavità ventrale Nei bivalvi: parte della conchiglia in cui vive il mollusco.

Calcari Rocce sedimentarie costituite da più del 50% di carbonato di calcio

di origine chimica, organogena, detritica.

I calcari autoctoni hanno origine organica e si distinguono in bioermali,

biostromali, pelagici, travertini e alabastri.

I calcari alloctoni o detritici sono frammenti di carbonato di calcio

di varia origine, quali calciruditi (granuli da mm 2-4), calcareniti

(granuli da mm 1- 0,062), calcilutiti ( granuli da mm 0,031- 0,004)

Carbonati, classificazione L’autore distingue nei carbonati:

secondo Duhnam (1962) - i granosostenuti, se costituiti da particelle o granuli in contatto tra

di loro;

- i fangosostenuti, se costituiti da particelle o granuli dispersi nella

matrice fangosa.

Carbonati granosostenuti:

- grainstone, quando non esiste matrice,

- packstone, se tra i grani c’è una percentuale di micrite.

Carbonati fangosostenuti:

- wackestone, se i grani (+ del 10% ) sono dispersi nella matrice,

- mudstone, se i grani (- del 10%) sono dispersi nella matrice.

I calcari biocostruiti sono i boundstone e si distinguono in:

- bafflestone, se i resti organici sono come un diaframma,

- bindstone, se i resti incrostano o intrappolano il sedimento,

- framestone, se i resti costruiscono una rigida intelaiatura.

Cluster Biocenosi di decina di individui della stessa specie che vivono

insieme.

Comunità Organismi che vivono nello stesso habitat.

Colonia Raggruppamento di individui della stessa specie che vivono insieme

in condizioni di reciproca indipendenza

Coproliti Escrementi di invertebrati marini (fecal pellets).

Coquina Accumulo di resti conchigliari (lumachella, detrito conchigliare).

Decantazione Processo selettivo di deposizione di particelle in sospensione che si

genera durante il decadimento della velocità della corrente.

Diagenesi Complesso di processi fisici e chimisi che convertono un sedimento

sciolto in roccia solida.

Distribuzione degli

organismi marini Gli organismi marini, formatori o fonti di sedimento, si distinguono

in complessi ecologici.

Il benthos è costituito da organismi che vivono a contatto con il

fondo, in fome sessili se aderenti allo stesso, in forme vagili se

mobili su di esso.

Il plancton è costituito da organismi sospesi nell’acqua.

Il necton è costituito da organismi che si muovono nell’acqua.

Il neuston è costituito da organismi che vivono sulla superficie dell’acqua.

Inoltre si distingue

- un dominio neritico , proprio dei molluschi, che comprende le

acque fotiche, costiere o di piattaforma,

- un dominio pelagico che comprende le acque di alto mare.

Ecologia Studio delle relazioni tra un organismo e il suo ambiente di vita.

L’ecologia studia :

- l’ecosistema (unità naturale ecologica) che è l’insieme dell’

ambiente fisico e degli organismi viventi;

- il biotopo equivalente alla parte fisica di un ecosistema;

- l’ habitat che è l’insieme di biotopi nei quali vive un organismo;

- la nicchia ecologica equivalente ad una parte dell’habitat di una

specie.

Ecosistema Vedi “Ecologia”

Facies Insieme dei caratteri petrografici, morfologici e paleontologici di

una roccia, per mezzo dei quali si definisce l’ambiente di sedimentazione.

Tra le facies marine si rilevano, secondo la batimetria:

- le facies litorali ( zone intertidali),

- le facies neritiche (zone subtidali),

- le facies batiali,

- le facies abissali,

- le facies edali.

Faglia Frattura della crosta terrestre con spostamento delle labbra o pareti.

Fenotipo Aspetto di un individuo nell’ambito della specie, determinato

dalla interazione tra il genotipo ( vedi” Genotipo”) e l’ambiente.

Floatstone Vedi “Carbonati, classificazione dei “.

Formazione Complesso roccioso che si è formato in un certo tempo e in un certo

ambiente con caratteri litologici e paleontologici specifici.

Genotipo Patrimonio genetico di un individuo.

Grainstone Vedi “Carbonati, classificazione dei “.

Grana dei sedimenti Misura delle dimensioni dei sedimenti mediante una scala granulometrica

fondata sul valore dimensionale dei granuli.

Habitat Vedi “ Ecologia”.

Lacuna stratigrafica Interruzione sedimentaria anche prolungata.

Marna Roccia calcareo-argillosa a grana fine.

Margine crostale La parte sottile della crosta terrestre ai margini di un continente.

Macrofossili Fossili che si vedono ad occhio nudo.

Miofore Nei bivalvi : rilievi su cui si inseriscono i muscoli adduttori (miofore).

Microfossili Fossili che si vedono attraverso una lente di ingrandimento o con

il microscopio.

Micrite Calcite microcristallina.

Modello sedimentario Le caratteristiche litololighe e paleontologiche delle rocce sedimentarie

di una entità paleogeografica per individuarne il paleoambiente

.

Mudstone Vedi “Carbonati, classificazione dei “

Necton Vedi “Distribuzione degli organismi marini”

Neuston Vedi “Distribuzione degli organismi marini”.

Ooliti Granuletti rotondeggianti del diametro di mm 1-0,2.

Packestone Vedi “Carbonati, classificazione dei”.

Patch reef Piccola formazione bioermale isolata.

Peloidi Da pellet (inglese), pallina, granuletti di calcare.

Piattaforma carbonatica Bassofondo marino, dominio dei molluschi, in ambiente tropicale,

con sedimentazione carbonatica. Unità morfologiche principali riferite

alla Piattaforma Carbonatica del Matese: Scarpata, Bordo di

Piattaforma, Fondali instabili sul Bordo della Piattaforma,

Piattaforma Aperta.

Pisolite Oolite che supera mm 2 di diametro.

Plancton Vedi “Distribuzione degli Organismi Marini “.

Puddinga Conglomerato ad elementi arrotondati.

Recifale Relativo ad un reef.

Reef Formazione bioermale, biostromale.

Rudstone Vedi “Carbonati, classificazione dei”.

Sabka Costa pianeggiante soggetta a inondazioni.

Sandstone Sedimento di sabbia calcarea delle dimensioni da mm 2 a 0,06.

Scarpata Vedi “ Piattaforma carbonatica”.

Sedimento Prodotto dei processi esogeni .

Sedimentologia Studio dell’origine e delle caratteristiche dei depositi sedimentari,

ovvero degli accumuli di materiali chimici e organici.

Serie stratigrafica Successione di formazioni rocciose nel loro ordine di deposi-zione.

Silt Sedimento costituito da granuli di circa 60 micron.

Sistematica Scienza che studia e classifica i viventi.

Slump Sedimento incoerente rotolato per un pendio marino.

Stromatolite Struttura accresciuta in posto per azione indiretta di alghe o batteri,

costituita da sedimento carbonatico di fango o peloidi intrappolati.

Tafocenosi Associazione di resti fossili che può comprendere sia organismi che

vivevano nell’ambiente, sia organismi provenienti da altri ambienti.

Talus Base della Scarpata in crescita verso il mare aperto per apporti sedimentari.

Tanatocenosi Associazione di organismi morti prima del rimaneggiamento e la

fossilizzazione.

Taxon Unità di classificazione. Plurale Taxa.

Tethys Oceano mesozoico e cenozoico pro parte.

Tempestite Fase deposizionale di decantazione durante la dissipazione dell’energia

del mare.

Tettonica Studio delle dislocazioni della crosta terrestre e le cause che le

hanno determinate.

Ticket Biocenosi di centinaia, migliaia, milioni di individui di una specie

viventi insieme.

Trasgressione Sommersione di terre da parte del mare.

Vagile Vedi “Distribuzione degli organismi marini”.